Sezione Residenziale

Sistemi solari a circolazione forzata

Sistema componibile su specifica

Sistemi solari a circolazione forzata

Sistemi solari a circolazione forzata

I pannelli solari a circolazione forzata, come soluzione impiantistica completa e integrata, sono perfettamente adeguati a soddisfare le esigenze di ACS di abitazioni mono e bifamiliari, sia per nuove costruzioni sia per riqualificazioni. Il semplice collegamento in batterie di due o più collettori permette di rispondere anche a richieste energetiche più importanti, come nel caso di piscine, strutture ricettive e attività commerciali.

 

I vantaggi

  • Dimensionamento semplificato dell’impianto solare termico che favorisce anche l’integrazione riscaldamento
  • Impiego universale, su tetti inclinati oppure superfici e tetti piani grazie al kit di fissaggio omologato dal punto di vista statico.
  • Possibilità di integrare a bordo nel gruppo Termo Solar-Box la regolazione dell’impianto
  • Consumi elettrici contenuti grazie alla pompa ad alta efficienza
  • Convenienza economica e vantaggio ecologico nella produzione di acqua calda per gli usi domestici, poiché si usufruisce degli incentivi statali e si sfrutta l'energia gratuita del sole (certificazione SOLAR KEYMARK conforme UNI EN12975)
  • Elevata possibilità di raggiungere la classe di efficienza energetica A+ (etichetta di sistema), grazie all’abbinamento dei pannelli solari termici a un generatore di calore
    • Superficie lorda
      2,58 m² per singola piastra solare
    • Superficie di assorbimento
      2,26 m² per singola piastra solare
    • Coefficiente di assorbimento
      α > 95 %
    • Tipo di pannello
      pannello solare termico piano con superficie selettiva Tinox
    • Campo di applicazione
      abitazioni, attività commerciali e strutture ricettive sia per nuove costruzioni sia in caso di riqualificazioni
    • Tipo di installazione
      su tetti inclinati oppure su superfici o tetti piani (con apposito supporto)
    • Altre caratteristiche
      il sistema è composto da due o più collettori, un bollitore bivalente e relativi accessori per la produzione di ACS, per l’integrazione al riscaldamento degli ambienti o dell’acqua della piscina tramite uno scambiatore di calore.

L’efficiente integrazione a una caldaia ecologica

La caldaia a biomassa può essere integrata ai sistemi solari secondo le proprie idee ed esigenze. I kit solari completi, già dimensionati, si possono integrare al riscaldamento di un’abitazione mono e bifamiliare, permettendo di soddisfare le esigenze di ACS.

Il kit solare è costituito da due o quattro collettori, un bollitore bivalente da 300 o 500 L e da tutti i componenti accessori dell’impianto.

La produzione totalmente automatica garantisce la massima qualità ed è certificata Solar Keymark; l’eccellenza è garantita anche dai collettori ottimizzati con vetro speciale, strutturato a basso contenuto di ferro, dall’assorbitore con rivestimento selettivo e dall’involucro con coibentazione termo-resistente e altamente efficace per un alto rendimento.

Il bollitore bivalente per prestazioni più elevate

Il bollitore verticale a doppia serpentina è dotato di gruppo di regolazione e centralina solare, ha ruolo di interfaccia tra l’impianto solare e la caldaia e fornisce prestazioni decisamente elevate. Con luce solare sufficiente, tramite lo scambiatore inferiore, il calore dei collettori solari viene trasmesso al bollitore; se la temperatura scende a causa di prelievo di ACS, mediante lo scambiatore superiore avviene l’integrazione del riscaldamento da parte della caldaia.

Installazione facile, flessibile e personalizzata

Nel sistema solare a circolazione forzata il serbatoio di accumulo è separato dai collettori solari, e ciò consente di personalizzare il posizionamento del serbatoio, anche se di grande dimensioni, per collocarlo in qualsiasi ambiente della casa; i pannelli possono essere installati nei luoghi con una maggiore insolazione.
Tutti i componenti dei kit sono stati abbinati in maniera ottimale tra di loro e rendono l’installazione estremamente semplice.
Il kit di allacciamento con raccordi consente di collegare facilmente la batteria di collettori con i raccordi del circuito solare; i tubi di collegamento resi a tenuta mediante gli O-Ring garantiscono un collegamento parallelo sicuro fino a 12 collettori, per rispondere a esigenze di maggiori consumi e a soluzioni personalizzate.