Soluzione versatile, robusta e affidabile

Questo sistema di alimentazione con agitatore a molle a balestra è ideale per poter gestire sia il cippato sia il  pellet di legna e viene adattato alle esigenze del cliente rispetto a diametro e lunghezza.

 

Questa variante di estrazione è indicata per depositi circolari o quadrati posti allo stesso livello, accanto al  vano caldaia. Nei casi in cui sussiste un dislivello tra il deposito e il vano caldaia sono disponibili due varianti di  coclee di ripresa:

coclea ascendente con trasferimento verso l’alto e coclea ascendente con trasferimento verso il basso.

 

I vantaggi

  • Grande volume di stoccaggio e conseguente autonomia dell’impianto con minimi interventi di  manutenzione e pulizia del deposito combustibile.
  • Lunga durabilità e grande resistenza all’usura della coclea grazie alla spirale in acciaio inossidabile, nonché  alla trasmissione sviluppata specialmente per carichi pesanti.
  • Nessun pericolo di sovraccarico del canale delle coclee grazie alla forma ottimizzata del canale e alla  particolare spirale progressivamente ascendente.
  • Utilizzo ottimale del volume del deposito, anche nell’installazione senza la struttura a piano inclinato, grazie  alla possibilità di adattare diametro e lunghezza alle specifiche esigenze, con minimo dispendio per la  progettazione e il montaggio da parte dell’artigiano.
  • Svuotamento ottimale del deposito grazie alla pressione omogenea esercitata su tutto il diametro  dell’agitatore a molle.
  • Basso consumo di energia grazie alla riduzione di attrito nelle coclee e ai motoriduttori ad alta efficienza  energetica.
    • Idoneo per biomasse
      Cippato di classe A1, A2 e B1 fino alla grana P16S (G30), ai sensi della norma EN 14961- 4; Segatura (EN 14961- 3); Pellet di legna classe A1 e A2 (EN 14 961-2).
    • Sistema valido per
      caldaie a cippato della serie Kalorina K23 E, K23 EPA, BK23 E e K25 E (23-104 kW) caldaie classe 5 della serie Kalorina LE-PA (Low Emission) con silo cilindrico.
    • Sistema di riempimento
      con mezzi meccanici
    • Gruppo motoriduttore
      230 Volt (1 fase)
    • Diametro Agitatore (Ø)
      2 - 3 m
    • Lunghezza standard
      3 m
    • Lunghezza massima
      4,5 m (a intervalli di 50 cm)
    • Altezza massima di carico pellets
      2,45 m / 1,40 m, con angolo di inclinazione 12°
    • Altezza massima di carico cippato
      4,2m / 2,3 m, con angolo inclinazione 12°
    • Portata massima
      1625 Kg pellet/ 950 Kg cippato

L’agitatore a molle a balestra è un sistema a risparmio energetico costruito in modo particolarmente robusto  per un funzionamento continuo ed efficiente.
Grazie alla sua versatilità si adatta alle caratteristiche costruttive del deposito con possibilità di montaggio  con struttura a piano inclinato o senza.
La giuntura sferica assicura un collegamento flessibile tra il sistema di trasporto e il silo caldaia, con  possibilità di adattare l’inclinazione e l’angolo alle esigenze dell’edificio.

L’agitatore a pavimento è dotato di robuste molle a balestra provviste di rinforzi extra e adattabili a passi di  mezzo metro, che garantiscono una raccolta e uno svuotamento ottimale del combustibile dal deposito.

Speciali coclee di trasporto progressivo sono montate su un albero massiccio e su doppi cuscinetti a sfera, che  garantiscono un agevole trasporto del combustibile all'interno del canale ottimizzato così da ridurre la resistenza  di attrito, con minor usura e bassi consumi elettrici.

L’intero sistema di trasporto, comprensivo di agitatore, viene azionato dal gruppo motore a ingranaggi e grazie  alla sorveglianza elettrica attiva, la regolazione rileva subito se per il trasporto viene utilizzata troppa forza  mandando il sistema in blocco di sicurezza.

L’agitatore a molle a balestra SCB01 è costituito da:

  • Gruppo motoriduttore (adeguato alla portata combustibile).
  • Agitatore a pavimento con bracci a molle a balestra rinforzate.
  • Due coclee progressive all'interno del canale di trasporto.
  • Giuntura sferica per il collegamento al silo caldaia.
  • Funzionamento automatico a base di sensori capacitivi, con controllo elettronico.