Classe 5

Combustibile naturale ed evoluzione tecnologica:

un nuovo modo per produrre energia sostenibile, nel rispetto dell’ambiente!

Le direttive europee impongono a tutti gli Stati membri di ridurre le emissioni di CO2 e l'inquinamento globale tramite una riduzione del consumo di combustibili fossili e di favorire l'utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili (sole, acqua, aria, vento, legno). Tatano sostiene fortemente questa visione, in quanto la salvaguardia del pianeta è da sempre uno dei valori fondamentali del marchio.

Le nuove caldaie a biomassa in classe 5 Tatano, sono frutto della continua evoluzione tecnologica che contraddistingue tutti i prodotti dell'Azienda. La scelta dei materiali, dei controlli elettronici e la progettazione secondo i più restrittivi standard qualitativi, sono garanzia di prestazioni al top, affidabilità, sicurezza e facilità nell'utilizzo.

La CLASSE 5

La norma UNI EN 303-5 2012 qualifica le caldaie di ultima generazione in Classe 5 in quanto rispettano i limiti più severi in termini di sicurezza, di emissioni e rendimenti termici potendo cosi accedere al contributo previsto dal Conto Energia Termico.

CONTO TERMICO
È un incentivo per gli interventi di efficienza energetica e produzione di energia termica da fonti rinnovabili introdotto nel 2012 (Conto Termico 2.0, in vigore dal 31 maggio 2016) destinato sia a soggetti privati che alla pubblica amministrazione.

KALORINA IN CLASSE 5
La nuova gamma di caldaie in Classe 5, disponibile da 23 a 400 kW, garantisce prestazioni nettamente superiori ai parametri minimi richiesti dalla norma EN 303-5: 2012 e possiede tutti i requisiti per la richiesta degli incentivi previsti dal Conto Energia Termico (nuovo piano di incentivazione per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili).

BIOMASSA: I VANTAGGI DI UNA FONTE ENERGETICA
LOCALE, PULITA E RINNOVABILE.

 

I vantaggi della classe 5