ITA | ENG | FRA | ROM | ESP | GRE |

Pannelli solari a Circolazione naturale

Sistemi solari: a circolazione naturale

Semplicità, efficienza e risparmio energetico


I pannelli solari a circolazione naturale funzionano secondo un principio molto semplice:
catturare l’energia che giunge dal Sole sulla Terra e utilizzarla per produrre acqua calda
sanitaria mediante il moto convettivo del liquido riscaldato, che consente la circolazione
all’interno del sistema pannello-scambiatore di calore. Essendo dei sistemi ad alta efficienza,
garantiscono il funzionamento anche a basse temperature.
I sistemi solari a circolazione naturale si compongono di elementi pre-assemblati per una
rapida e sicura installazione. Il funzionamento non necessita né di pompa né di controlli elettronici.
Possono essere collegati in parallelo per garantire la copertura di un maggior fabbisogno di
produzione di acqua calda sanitaria (ACS).


Destinazione principale:

•   Utenze piccole e familiari


I sistemi pre-assemblati sono composti da:

•   Collettore solare dotato di una piastra in rame con finitura selettiva TINOX che
    permette un assorbimento energetico elevato ed emissioni minime.
    Alla piastra viene saldato un fascio di tubi rettangolari in rame che contengono il
    liquido termo-vettore per il trasferimento di calore al sistema addizionato con
    un liquido antigelo. La vasca  di contenimento in alluminio conferisce al pannello
    robustezza e stabilità.
 
•   Vetro di sicurezza temperato a microprismi, antiriflesso e antigrandine.

•   Bollitore da 160 e 200 litri in acciaio smaltato, a doppia camera, coibentato con poliuretano
    espanso ad alta densità e provvisto di anodo al magnesio e resistenza elettrica.

•   Sistemi di fissaggio per l’istallazione su tetti a falda oppure su superfici piane.


Vantaggi del sistema:

•   Facilità di istallazione e veloce integrazione alla caldaia.

•   Semplicità d’impianto: è sufficiente raggiungere il sistema con i raccordi idraulici.

•   Semplicità di funzionamento: non necessita di circolatore e di regolatori elettronici.

•   Ridotti tempi di manutenzione.

•   Risparmio fino al 70% sul fabbisognoenergetico di acqua calda sanitaria.

•   Basse emissioni termiche, elevata efficienza con scarsa insolazione.


____________________________________________________________________________

→ Configurazione di impianto (Schemi impianti)