Azienda Progetti realizzati Riscaldamento Hotel e strutture ricettive - RIFUGIO ALPINO (ITALIA)

RIFUGIO alpino (JULIA SELLA NEVEA.)

Tipologia di intervento: riqualificazione energetica

Impianto di riscaldamento: centralizzato con caldaia a Pellet (Low Emission)

Installatore:
Gasparini Luigi snc (ISTRANA), azienda specializzata nella progettazione e installazione di impianti idraulici e tecnologici per riscaldamento civile ed industriale.

IL PROGETTO

Là dove Italia, Austria e Slovenia si incontrano, a Sella Nevea, località che sorge nella conca tra il monte Canin e Montasio, circondato dai verdi boschi del Parco Avventura, il Rifugio Julia è un hotel ***S che riesce a sorprendere ogni ospite con l’equilibrio tra le bellezze naturali del luogo ed il comfort offerto della moderna struttura ristrutturata nel 2015 grazie ad un investimento di 500 000 euro dal contributo della regione Friuli Venezia Giulia.

L’hotel si trova i una posizione ideale per chi pratica sci, ama le passeggiate e le gite in bicicletta (struttura riconosciuta da FIAB), ma anche per chi cerca un soggiorno rilassante grazie al centro wellness.

 

L’IMPIANTO IN DETTAGLIO

Assicura il fabbisogno termico dei 49 posti letto, per una superficie di circa 500 mq, una caldaia Tatano di ultima generazione (K 90 LE- PA, Classe 5) da 90 kW in sostituzione al generatore al gasolio precedentemente installato.

La soluzione di riscaldamento allestita all’interno di un container mobile, studiato su misura, si adatta perfettamente alle esigenze della struttura, garantendo una fornitura di calore all’insegna dell’efficienza e del risparmio energetico. Il sistema di carico pellet incorporato assicura un’autonomia mensile dell’impianto. Minimo è anche l'impatto ambientale: il progetto, mimetizzandosi perfettamente nell’ambiente circostante.

La caldaia K90 LE-PA (Low Emission) è un prodotto di alta qualità, adatto alle condizioni più estremi di utilizzo. Grazie alle caratteristiche costruttive e alla tecnologia di combustione Low-Nox assicura bassissime emissioni inquinanti con conseguenti valori di rendimento.

L’impianto è accessoriato di pulizia pneumatica, multiciclone integrato, aspirazione forzata fumi e puffer di 2000 L di acqua tecnica. A garantire l’elevata sicurezza di esercizio contribuiscono i dispositivi di sicurezza e la regolazione digitale.


Caratteristiche tecniche

Modello Caldaia: Kalorina K90 LE- PA ( 90 kW)
Potenza termica sostituita:   100 kW
Tipologia di impianto: centralizzato, con sistemi emissivi di calore a piastre radianti
Accumulo termico: 2000 litri
Combustibile utilizzato: pellet di legno di classe A1 certificato EN 14961-2
Stoccaggio/Estrazione pellet: Diretto/ Alimentatore snodato a coclea
Risparmio annuo previsto: 55% rispetto al combustibile fossile
Incentivo conto termico: 22 440 euro in 5 anni

F.lli Tatano Snc